Pittore Nino Garajo

Nino Garajo, artista contemporaneo siciliano

Bagheria, 12 febbraio 1918 – Roma, 5 novembre 1977

Per info e/o acquisti di opere contatta direttamente l’artista:

Breve biografia dell’artista:

Nino Garajo (Bagheria, 12 febbraio 1918 – Roma, 5 novembre 1977) è stato un pittore siciliano.

Nacque da una famiglia borghese, ma il padre era di lignaggio nobile d’origine spagnola. I nonni della madre a quel tempo vivevano nel Palazzo Villarosa, la sorella del padre nella Villa Palagonia (ovvero “la Villa dei mostri”), entrambe celebri ville di Bagheria.

Nino, ancora ragazzo, ha già cominciato a dipingere e scrivere, pubblicando sue teorizzazioni sull’arte, brani critici, “discorsi” su Marinetti e sul suo amico, il poeta pecoraio Giacomo Giardina. Finito il liceo classico si iscrive alla facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo, alla scuola del filosofo Ferretti.
Partecipa alle mostre Sindacali di Sicilia, alla mostra di Termini Imerese, alle Regionali, alla X mostra d’arte al Teatro Massimo, alla Mostra dei Grandi Siciliani, a tutte le iniziative locali importanti di quel periodo. In occasione delle sue prime esposizioni otterrà già lusinghieri giudizi.

Nino Garajo frequenta il ginnasio e successivamente si iscrive all’università di letteratura e filosofia di Palermo con il pittore Renato Guttuso, Nino e Renato escono spesso a dipingere in campagna, Guttuso nel ‘33 dipinge il “giovane lupo di mare”, un ritratto di Nino,

Opere dell’artista:

Riconoscimenti

Partecipa alle mostre Sindacali di Sicilia, alla mostra di Termini Imerese, alle Regionali, alla X mostra d’arte al Teatro Massimo, alla Mostra dei Grandi Siciliani, a tutte le iniziative locali importanti di quel periodo. In occasione delle sue prime esposizioni otterrà già lusinghieri giudizi.

Nel 1988, la Regione Lazio ospita un’ampia retrospettiva presso la Galleria Rondanini di Roma, con un bel catalogo recante scritti di Franco Grasso, Paolo Portoghesi, Leonardo Sciascia.
Nel 2005, a quasi trent’anni dalla morte, il Comune di Bagheria con il Museo Guttuso gli dedicano un’ampia personale, con scritti in catalogo di Enrico Crispolti, Dora Favatella Lo Cascio, Fabio Carapezza Guttuso, Virginia Buda.

Esposizioni

Ha esposto in mostre personali e collettive di pregio tra cui:

1937 – BAGHERIA/PALERMO, Mostra giovane di Bagheria – 1938 – PALERMO, VIII Mostra Sindacale d’Arte, Teatro Massimo – 1939 – PALERMO, IX Mostra Sindacale d’Arte, Teatro Massimo – 1940 – PALERMO, Mostra dei Prelittoriali, Anno XVIII – 1941 – PALERMO, X Mostra Sindacale d’ Arte, Teatro Massimo PALERMO, Mostra dei Prelittoriali, Anno XIX TRAPANI, Mostra d’arti figurative di Trapani 1947 – VERONA, XLVIII Esposizione della Società Belle Arti di Verona, Casa di Giulietta 1942 – PALERMO, XI Mostra Sindacale d’Arte, Teatro Massimo 1951 – PALERMO, “Bianco e Nero”, Galleria L’Arcobaleno – 1955 – ROMA VII Quadriennale Nazionale d’Arte ROMA, I Mostra degli artisti di Roma e Provincia, Palazzo delle Esposizioni 1956 – ROMA, “Sicilia”. Mostra d’arte contemporanea ROMA, Mostra del Gruppo Romano della Società Artistica degli Indipendenti ROMA I Mostra annuale artisti residenti a Roma BARI VI Mostra nazionale di pittura contemporanea “Maggio di Bari” 1959 – ROMA, Premio “11 Febbraio”, Palazzo delle Esposizioni ROMA, VIII Quadriennale Nazionale d’Arte 1961 – PALERMO, Premio EZI (Ente Zolfi Italiani), Saloni delle Esposizioni del Banco di Sicilia 1964 – PALERMO, “L’Arte contro la mafia”, Galleria Il Punto PALERMO, I Mostra Nazionale del piccolo disegno Premio “Il Paladino d’oro” NAPOLI, V Premio nazionale di pittura Posillipo 1965 – PALERMO, II Mostra Nazionale del piccolo disegno Premio “Il Paladino d’oro” 1966 – BAGHERIA, Premio Nazionale di pittura “Vita e paesaggio di Bagheria” 1967 – BAGHERIA, Premio “Zagarella” 1968 – BAGHERIA, Raccolta d’arte Pro-terremotati 1969 – PALERMO, XV Mostra di arti plastiche e figurative, Unione Nazionale Italiana Scrittori Pittori Scultori, Fiera del Mediterraneo 1971 – BAGHERIA, Artisti di Bagheria, Galleria Valguarnera – 1972 – ROMA, “Nove pittori”, Galleria Marsilj – 1976 – PALERMO, I Rassegna Nazionale del Sacro nell’Arte contemporanea, Palazzo Arcivescovile NOLA, III Biennale d’arte, Chiesa di S. Chiara
1989 – ROMA, “Presenze siciliane. Arte nel XX secolo”, Complesso Monumentale del San Michele 1992 – PETRALIA SOTTANA, “Dal modio di Cerere”, Palazzo Pottino ROMA, “A cavallo dell’arte, 39 opere contemporanee” Ippodromo Capannelle 1998 – PALERMO, Fughe e ritorni. Presenze futuriste in Sicilia, Cantieri culturali della Zisa

MOSTRE PERSONALI
1943 – TRENTO, 23 aprile -14 maggio – 1949 – PALERMO, Circolo di Cultura, 18 – 31 dicembre
1951 – PALERMO, Galleria Flaccovio, 18 – 24 maggio – 1962 – PALERMO, Galleria Flaccovio, 5 -15 aprile – 1963 – FROSINONE, Galleria La saletta, 8 – 20 dicembre – 1964 – ROMA, Galleria Del Vantaggio, 8 gennaio NAPOLI, Galleria San Giacomo, 16 – 26 maggio – 1966 – CESENA, Galleria 11 Portico, 17- 30 novembre – 1969 – CESENA, Centro d’arte Paese Nuovo, 27 marzo -10 aprile – 1971 – PALERMO, Galleria Mediterranea, 6 – 25 novembre – 1978 – PALERMO, Galleria La Robinia, 24 ottobre – 17 novembre – 1988 – ROMA, Palazzo Rondanini alla Rotonda, 17 nov. – 17 dic. – 2005 – BAGHERIA, Museo Guttuso, 16 aprile – 30 giugno

Info & curiosità:

Garajo, pittore valente e significativo di statura nazionale che, pur vivendo per tanti anni a Roma, ebbe un forte legame affettivo con la Sicilia e soprattutto con l’amata Bagheria.

Multimedia sull’artista:

Sitografia: Wikipedia Yuotubewww.facebook.com/ninogarajowww.ninogarajo.it

Sei un artista Siciliano? Vuoi iscriverti gratuitamente a “Sicily in painting
Puoi farlo compilando il modulo contatti in tutte le sue parti e inviaci i tuoi dati, una breve biografia ed almeno 3 foto di tue opere diverse. l’Amministratore del sito si riserva il diritto di pubblicare soltanto i lavori ritenuti idonei alla piattaforma così come anche di NON pubblicare alcuna opera se non in linea con il progetto di “Sicily in painting”. Per maggiori informazioni contattaci per a.mail a  info@sicilyinpainting.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *