Ritratti urbani di Sicilia: Alcamo

Comune di Alcamo (TP), Città del vino e città d’arte!

#RitrattiUrbanidiSicilia – #ComunediAlcamo

Attraverso una panoramica di opere pittoriche di artisti contemporanei di tutto il mondo, l’occasione unica di esplorare questa splendida località siciliana da un punto di vista originale e inedito, attraverso la pittura in tutte le sue forme.

Opere pittoriche dedicate al comune di Alcamo:

Notizie sulla località turistica:

“Artisti contemporanei”

Proponiamo alcune opere, in gran parte facenti parte di collezioni private, che rappresentano la città di Alcamo tra utopia, mito e realtà, creando una nuova ed inedita visione della città. Nella galleria fotografica una raccolta di opere dei seguenti artisti contemporanei:
– Renato Guttuso (Bagheria)
– Diego Alù (Canicattì)
– Enzo di Franco (Alcamo)
– Rosario Lipari (Alcamo)
– Pietro Espedito In arte Sniaus

Se hai opere pittoriche dedicate al comune di Alcamo (TP) puoi inviarle tramite il modulo contatti o per e.amail  info@sicilyinpainting.it. Saremo lieti pubblicarle sulla pagina.

“Cenni sulla città”

Alcamo (TP), è un antico borgo situato al centro del Golfo di Castellammare. Città del vino e città d’arte, Alcamo con il castello dei conti di Modica, il centro storico ricco di palazzi, chiese e opere d’arte è uno dei centri più rinomati della provincia per storia, cultura e tradizioni. La posizione alle pendici del monte Bonifato, considerato il “tetto della Sicilia occidentale”, sul quale si trova la Riserva Bosco d’Alcamo, ne fa inoltre uno dei più suggestivi comuni per gli incantevoli panorami sospesi tra cielo e mare con lo stupefacente scenario del Golfo di Catellammare, inciso e delimitato ad est da Punta Raisi ed a ovest dal pronunciato promontorio di Capo San Vito.

All’interno del territorio alcamese si trova anche la frazione di Alcamo Marina, maggiormente frequentata nel periodo estivo come zona di villeggiatura.

La Città, protetta da tre Castelli fortezza (Castello di Calatubo, Castello dei Conti di Modica e Torre dei Ventimiglia) e punteggiata da chiese e palazzi nobiliari, è uno scrigno di tesori, grazie alle opera lasciate da grandi artisti come G. Serpotta, I Gagini, Novelli e G. Borremans, e agli interventi di importanti protagonisti dell’arte, dell’architettura e della cultura contemporanea come Turi Simeti, Paolo Portoghesi, Gae Aulenti e Anna Maria Fundarò.
La Città regala preziose esperienze culturali e d’ intrattenimento in una cornice dove il mare, la campagna e la montagna offrono sempre nuovi spunti di visita.
Tra i luoghi di grande bellezza, il Castello dei Conti di Modica (XIV secolo) in piazza della Repubblica, sede dell’Enoteca Regionale della Sicilia Occidentale

“Info turistiche”

Numerosi i monumenti e luoghi d’interesse nel comune di Alcamo (TP):

Casa di Ciullo d’Alcamo
Ex Loggia Comunale
Palazzo Aversa
Palazzo Comunale (piazza Ciullo)
Palazzo D’Angelo
Palazzo De Ballis
Palazzo De Stefani in stile Liberty
Palazzo Diana (o Termine)
Palazzo Di Gregorio
Palazzo Ferrando-Mistretta
Palazzo Ferrara
Palazzo Fraccia
Palazzo Mistretta-Galati,
Palazzo Palmerini
Palazzo Pastore
Palazzo Patti
Palazzo Peria
Palazzo Pia Opera Pastore,
Palazzo Polizzi
Palazzo Quattrocchi
Palazzo Rossotti-Chiarelli
Palazzo Speciale
Palazzo Triolo
Palazzo Velez
Villa Luisa

Architetture religiose

Chiesa di Santa Maria della Stella, adesso abbandonata,
ex chiesa di San Giacomo de Spada, sede della Biblioteca Multimediale del comune di Alcamo
chiesa di San Tommaso
chiesa di Santa Maria di Gesù
ex chiesa di Santa Maria del Soccorso (XV secolo
Chiesetta di San Vito
Chiesa dello Spirito Santo
chiesa del Santissimo Salvatore,
chiesa di Sant’Oliva
santuario di Maria Santissima dei Miracoli
chiesa del santissimo Crocifisso (o di San Francesco di Paola)
chiesa dell’Annunziata o del Carmine
L’ex chiesa di San Nicolò di Bari
basilica di Santa Maria Assunta, detta anche “Chiesa Madre”,
chiesa di San Francesco d’Assisi
chiesa dei Santi Paolo e Bartolomeo
chiesa di Santa Maria delle Grazie
L’ex chiesa di San Pietro Apostolo
chiesa della Sacra Famiglia
ex collegio dei Gesuiti
chiesa di Santa Maria della Catena (1661)
L’ex chiesa di Santa Caterina del Monte di Pietà,
Chiesetta di Sant’Anna

Galleria di opere tratte dalle pagine ufficiali web, Instagram e/o Facebook degli artisti.

Prenota il tuo prossimo viaggio alla scoperta della Sicilia:

Booking.com

Multimedia dedicati al comune di Alcamo (TP):

Info & curiosità:

Fra i principali eventi religiosi e di tradizioni popolari di Alcamo si segnalano:

Luglio-agosto: Concorso Nazionale Coreografico Danzalcamo
Seconda metà di agosto: “Alcart – legalità e cultura”: serie di manifestazioni (mostre, seminari, musica, teatro ed altro).
Ottobre: Concorso Internazionale per Cantanti Lirici “Città di Alcamo”, organizzato dal 1998 dalla Associazione Amici della Musica di Alcamo.
Secondo o terzo week-end di dicembre: Cortiamo – Concorso internazionale di cortometraggi organizzato fin dal 2006 da “Segni Nuovi”

Alcamo è una città d’arte: nelle sue chiese sono custodite diverse opere che nel corso dei secoli l’hanno resa sempre più interessante dal punto di vista artistico. Ma anche i musei offrono del materiale davvero originale ed interessante. Oltre agli artisti provenienti da fuori, si sono distinti nel campo della pittura: Giuseppe Renda e Gino Patti; fra gli artisti viventi sono da menzionare Turi Simeti, Vito Bongiorno e Gisella Giovenco; nel campo della scultura sono da ricordare Giuseppe Bambina, Pietro Montana e Nicola Rubino.

Museo d’Arte Contemporanea (MACA), presso l’ex Collegio dei Gesuiti. Orario: da lunedì a domenica ore 9,30-12,30 e 16,30-19,30.
Museo degli strumenti musicali multietnici “Fausto Cannone”: si trova all’interno della Ex Chiesa di San Giacomo de Spada, vicino al Castello dei conti di Modica e Piazza della Repubblica. Contiene una collezione di 202 strumenti multietnici (raccolti dal prof. Fausto Cannone in varie parti del mondo) tra cui: rebab, sarinda, gansira, swarpeti, bansuri, takita, marambao, vojnica e iakir.Orario di apertura: venerdì ore 9,30-13,00, sabato e domenica ore 17,00-21,00.
Museo d’arte sacra (Alcamo): presso la Basilica di Santa Maria Assunta. All’interno moltissime tele, sculture e opere d’oreficeria provenienti dalle chiese di Alcamo, risalenti al periodo che va dal XIII al XX secolo. Orario di apertura: da lunedì a venerdì ore 09:00-12:45.

Sitografia: WikipediaYuotubewww.comune.alcamo.tp.it

Sei un artista Siciliano? Sei un artista che ama disegnare la Sicilia? Puoi iscriverti gratuitamente a“Sicily in painting
Vuoi pubblicare opere pittoriche dedicate alla tua Città? Invia le tue opere a “Sicily in painting
Puoi farlo compilando il modulo contatti in tutte le sue parti, inviando i tuoi dati, una breve biografia ed almeno 1 foto di tue opere. l’Amministratore del sito si riserva il diritto di pubblicare soltanto i lavori ritenuti idonei alla piattaforma così come anche di NON pubblicare alcuna opera se non in linea con il progetto di “Sicily in painting”. Per maggiori informazioni contattaci per a.mail a info@sicilyinpainting.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.