Alia: Museo Etnoantropologico

Articolo in aggiornamento

Orario visite :  9.00-13.00 e 15.30 -18.30 dal lunedì al sabato

10.00-14.00 15.30-18.30 la domenica

Chiusura: nessuna

Tempo stimato della visita: 30 minuti

Ingresso:  €. 2.00 (previste riduzioni per particolari categorie)

Info e contatti:

Tel: 091/8210913 – Mail: ufficioturisticoalia@libero.itSito web: www.comune.alia.pa.it

Sede: Via San Giuseppe – 90021 ALIA (Pa)

Si trova in via San Giuseppe nei due piani della casa “Pittà” restaurata dal Comune di Alia.

Il museo accoglie oggetti provenienti dalla collezione privata del prof. Rosario Di Vitale, che spinto dalla passione per le tradizioni popolari ha svolto un lavoro di ricerca e raccolta di testimonianze della cultura agro-pastorale di Alia .

L’intera collezione, per testamento del prof. Di Vitale, è passata agli eredi, con manifesto desiderio dello stesso di renderla fruibile al pubblico. Nel 1996 l’amministrazione comunale, nell’ambito di un progetto rivolto al recupero dell’identità storico-culturale del popolo aliese, ha stipulato un contratto d’affitto della collezione “Di Vitale” allo scopo di realizzarne un museo, archivio di memorie, e ulteriore meta di un itinerario turistico per la valorizzazione del territorio.

I lavori d’allestimento sono stati curati dal d.ssa Rita Cedrini, dell’Istituto di Antropologia Culturale di Palermo, con l’intervento di studiosi di diverse discipline.

Il museo espone attrezzi e utensili in uso nei secoli scorsi, necessari alla lavorazione del ferro, del grano, alla cura del bestiame, alle creazioni artigianali, alla produzione dei prodotti caseari, provenienti dalle piccole aziende agricole del luogo.

La collezione è stata divisa in quattro sezioni.

Fonte: www.comune.alia.pa.it

Prenota la tua vacanza alla scoperta dei Musei e Parchi Archeologici della Regione Siciliana:

Booking.com

Multimedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.