Ritratti urbani di Sicilia: Sambuca di Sicilia

Comune di Sambuca di Sicilia

#RitrattiUrbanidiSicilia – #ComuneSambucadiSicilia

Attraverso una panoramica di opere pittoriche di artisti contemporanei di tutto il mondo, l’occasione unica di esplorare questa splendida località siciliana da un punto di vista originale e inedito, attraverso la pittura in tutte le sue forme.

Notizie sulla località turistica:

“Artisti contemporanei”

Proponiamo alcune opere, in gran parte facenti parte di collezioni private, che rappresentano la città di Sambuca di Sicilia tra utopia, mito e realtà, creando una nuova ed inedita visione della città. Nella galleria fotografica una raccolta di opere dei seguenti artisti contemporanei:
in aggiornamento

Se hai opere pittoriche dedicate al comune di Sambuca di Sicilia puoi inviarle tramite il modulo contatti o per e.amail  info@sicilyinpainting.it. Saremo lieti pubblicarle sulla pagina.

“Cenni sulla città”

Sambuca di Sicilia è un antico borgo collinare, situato a circa 100 chilometri da Agrigento, nell’entroterra sud-occidentale della Sicilia, ai margini della Valle del Belice e alle pendici del Monte Genuardo, a pochi Km dal Lago Arancio.

Nella terra di Zabut, da quaranta anni si pubblica un mensile socio-economico e culturale, “La Voce di Sambuca”, aperto a tutte le correnti di opinione, fondato nel ’58 da Alfonso Di Giovanna, sindaco dal 1980 al 1990, poeta, storico, saggista, narratore…. Tra gli artisti sambucesi contemporanei si ricordano i poeti Baldassare Gurrera e Pietro La Genga, e il pittore Gianbecchina, apprezzato dalla critica italiana e internazionale. 

Tanti stili si sono intrecciati e di tante epoche Sambuca è testimone e conserva i segni. Sul monte Adranone sorge il complesso archeologico del IV secolo a.C. e l’antico casale arabo nell’area di villeggiatura. Facciate barocche e palazzi dell’Ottocento si mescolano ad una centro storico di origine araba le cui espressioni più vive sono li setti vaneddi (sette vicoli saraceni), la chiesa della Matrice e il terrazzo Belvedere, resti dell’antico castello dell’Emiro. Importanti anche il seicentesco palazzo Panitteri (nei pressi del Museo etno-antropologico), il palazzo dell’Arpa (sede del Municipio) e il palazzo Ciaccio, la chiesa del Carmine con la statua marmorea di scuola gaginiana della Madonna dell’Udienza, Patrona di Sambuca di Sicilia, e la chiesa di San Michele Arcangelo con il fercolo equestre in legno di San Giorgio che trafigge il drago. Segno di una popolazione attenta alla cultura è il teatro comunale L’Idea e l’Istituzione Gianbecchina.

Fuori dal centro storico, rimangono le antiche torri di Pandolfina e Cellaro e il fortino di Mazzallakkar del quale emergono le torri nei soli mesi estivi quando il livello del Lago Arancio si abbassa.

“Info turistiche”

Numerosi i monumenti e luoghi d’interesse nel comune di Sambuca di Sicilia:

Architetture religiose Santuario di Maria SS. dell’Udienza. Chiesa di Santa Caterina, interno barocco.
Santuario di Maria SS. dell’Udienza ed ex convento dell’Ordine carmelitano
Chiesa della Matrice
Chiesa di San Michele Arcangelo
Chiesa del Rosario
Chiesa della Madonna dei Vassalli
Chiesa del Purgatorio
Chiesa di Santa Caterina d’Alessandria e monastero dell’Ordine benedettino
Chiesa della Concezione
Chiesa di Gesù e Maria
Chiesa di San Giuseppe
Chiesa di San Calogero
Chiesa di Santa Lucia
Chiesa di Sant’Antonino
Chiesa della Bammina
Chiesa di San Giuseppe del Serrone
Chiesa di San Giovanni Battista
Convento dei Cappuccini
Collegio di Maria
Monastero di Santa Caterina d’Alessandria
Architetture civili
Palazzo Panitteri 
Palazzo dell’Arpa, sede del municipio.
Palazzo Ciaccio
Ex ospedale “Pietro Caruso”
Palazzo Beccadelli
Palazzo Catalanotto
Palazzo Fiore
Ex orfanotrofio
Antico acquedotto
Parchi
Area attrezzata del bosco della Resinata
Area attrezzata del bosco del Pomo Musei
Museo archeologico “Palazzo Panitteri” , raccoglie pregiati reperti provenienti dal sito archeologico di Monte Adranone.
Museo delle sculture tessili di Sylvie Clavel, sito nelle stanze dell’ex monastero di Santa Caterina
Pinacoteca “Istituzione Gianbecchina”, espone alcune opere donate dal maestro Gianbecchina alla sua città natale.

Opere pittoriche dedicate al comune di Sambuca di Sicilia:

Galleria di opere tratte dalle pagine ufficiali web, Instagram e/o Facebook degli artisti.

Prenota il tuo prossimo viaggio alla scoperta della Sicilia:

Booking.com

Multimedia dedicati al comune di Sambuca di Sicilia:

Info & curiosità su Sambuca di Sicilia:

E’ nato nel comune di Sambuca di Sicilia l’artista Gianbecchina, nome d’arte di Giovanni Becchina (Sambuca di Sicilia, 2 agosto 1909 – Sambuca di Sicilia, 14 luglio 2001)

Fra i principali eventi religiosi e di tradizioni popolari di Sambuca di Sicilia si segnalano:

Terza domenica di maggio: Festa Madonna dell’Udienza a Sambuca di Sicilia si celebra con numerosi eventi. La Peste, il Miracolo e la Madonna dell’Udienza è una storia lunga oltre 400 anni. I festeggiamenti si aprono con la rievocazione storica e proseguono con i riti religiosi e il palio.

10 agosto: Calici di Stelle, il Quartiere Saraceno riprenderà vita grazie ad una serata particolare, tra le acrobazie del circo contemporaneo, i cunti e i racconti del Medio Oriente.

Data variabile: Le Feste Saracene a Sambuca di Sicilia – Rievocazione storica che rivive nel Quartiere Arabo di Sambuca.

Mese di maggio: Sagra della “Minna di virgini”, un dolce tradizionale di Sambuca di Sicilia, inserita dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali. E’ un dolce di forno con una forma mammellare con all’apice una protuberanza più scura; è composta da pasta frolla e contiene al suo interno crema di latte, zuccata, scaglie di cioccolato e cannella. La minna di virgini fu ideata nel 1725 da suor Virginia Casale di Rocca Menna, del Collegio di Maria di Sambuca. La suora la creò in occasione del matrimonio del Marchese don Pietro Beccadelli con donna Marianna Gravina. Ella la descrive in questo modo: – Guardavo questa mattina dalla finestra della mia stanzetta le colline che si susseguono dalla Valle dell’Anguillara sino alla collina del Castellaccio e alla costa della Minnulazza. La forma delle colline mi ha suggerito che noi dovremmo presentare ai marchesi un dolce che abbia la forma e, in quanto al contenuto porti la dolcezza di questa terra. Insomma un dolce paesano, ma prelibato, fine che susciti nel momento del degusto l’istinto del sentimento, ed elevi al tempo stesso lo spirito -.

Sitografia: WikipediaYuotube www.comune.sambucadisicilia.ag.it

Sei un artista Siciliano? Sei un artista che ama disegnare la Sicilia? Puoi iscriverti gratuitamente a“Sicily in painting
Vuoi pubblicare opere pittoriche dedicate alla tua Città? Invia le tue opere a “Sicily in painting
Puoi farlo compilando il modulo contatti in tutte le sue parti, inviando i tuoi dati, una breve biografia ed almeno 1 foto di tue opere. l’Amministratore del sito si riserva il diritto di pubblicare soltanto i lavori ritenuti idonei alla piattaforma così come anche di NON pubblicare alcuna opera se non in linea con il progetto di “Sicily in painting”. Per maggiori informazioni contattaci per a.mail a info@sicilyinpainting.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.