Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Personale dell’artista “Mario Schifano”

10 Aprile 2021 10:00 am 29 Maggio 2021 7:30 pm

La mostra sarà fruibile in galleria sino al 29 maggio 2021 (via Notarbartolo 9/e, 90141, Palermo) da lunedì a sabato, dalle 10 alle 13 e dalle 16:30 alle 19:30. Domenica, lunedì mattina e festivi chiusi. Grazie all’ausilio della dimensione digitale e web, sarà possibile visitare la mostra anche sulla nuova piattaforma raffaellogalleria.com nella sezione dedicata alla mostra in corso.

Gratuito Prenotazione obbligatoria o visita on line

Fonte: www.raffaellogalleria.com

Il Centro d’arte Raffaello è lieto di ospitare la personale dell’artista Mario Schifano”, dall’omonimo titolo, a cura di Giuseppe Carli, che sarà avviata sabato 10 aprile ore 18:00 negli spazi espositivi di via Notarbartolo 9/e a Palermo. L’evento racchiude trenta opere grafiche; trattasi di serigrafie materiche a smalto edite dalla Torcular negli anni ’80, di grande formato e valore. Il direttore artistico Sabrina Di Gesaro, in collaborazione con il fondatore della galleria Angelo Di Gesaro, suo padre, hanno deciso di offrire alla città questo tributo, ad un artista di rilievo come Mario Schifano, per contribuire in questo particolarissimo periodo storico alla rinascita collettiva del mondo della cultura.

“ Questa esposizione ci insegna – commenta il curatore e critico Giuseppe Carli– quando un pittore meriti l’appellativo di “artista”. Mario Schifano è uomo del proprio tempo che, attraverso la disponibilità di strumenti tecnologici, ma in assoluta solitudine, si imbatte nella ricerca continua di nuove forme di sperimentazioni pittoriche e di comunicazione. Una condizione, la solitudine, che appartiene oggi all’artista contemporaneo: se, da un lato, appare sempre più vorace nel tessere confronti, dall’altro scarta l’ipotesi del gruppo; dicotomia che lo rende vittima di quella macchina della modernità caratterizzata dalla stampa, dalla fotografia, dalla televisione. Natura e cultura sono il sottofondo motivante per la sua attività di pittore, aspetti chiave della sua espressione, in un rapporto che ha accesso al lirismo del particolare approccio conoscitivo effettuato attraverso la novità e la libertà costruttiva del segno e lo splendore dei colori. Seppure – conclude Carli – con influenze artistiche di carattere internazionale, legato in parte all’ambito dei quadri astratti moderni, dal quale comunque Schifano si è distaccato guardando altrove, la sua pittura invoca a una centralità che ricorda l’“uomo vitruviano” inserito con le sue proporzioni armoniche in un universo perfetto; ed è proprio a questo universo che l’artista si rivolge, portando nel suo lavoro l’armonia di modelli a volte sentimentali, comuni anche alla poesia.”

Artisti in mostra:

Mario Schifano (Homs, 20 settembre 1934 – Roma, 26 gennaio 1998) è stato un artista, pittore e regista italiano. Insieme a Franco Angeli e Tano Festa rappresentò un punto fondamentale della Pop Art italiana ed europea. Perfettamente inserito nel panorama culturale internazionale degli anni sessanta, era reputato un artista prolifico, esuberante ed amante della mondanità. L’abitudine alle droghe che durò per tutta la sua vita, gli valse l’etichetta di artista maledetto.

Appassionato studioso di nuove tecniche pittoriche, fu tra i primi ad usare il computer per creare opere e riuscì a elaborare immagini dal computer e riportarle su tele emulsionate (le “tele computerizzate”). La prolificità dell’autore e l’apparente semplicità delle sue opere hanno portato alla diffusione di un grande numero di falsi, soprattutto dopo la sua scomparsa.

Centro d’arte Raffaello

091 7574592

View Organizzatore Website

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *